Direzione regionale Marche

Ti trovi in: Home - Contatti utili - Garante del contribuente

Garante del contribuente

L'art. 13 della legge 27 luglio 2000, n.212, contenente "disposizioni in materia di statuto dei diritti dei contribuenti" ha istituito la figura del garante del contribuente, organo monocratico autonomo operante nel territorio di ciascuna Direzione Regionale delle Entrate.

Le principali funzioni attribuite dalla Legge al Garante sono le seguenti:

  • richiedere documenti o chiarimenti ai competenti Uffici Tributari, ove rilevi, anche su segnalazione scritta del contribuente o di altri soggetti interessati, "disfunzioni, irregolarità, scorrettezze, prassi amministrative anomale o irragionevoli o qualunque altro comportamento suscettibile di incrinare il rapporto di fiducia tra cittadini ed amministrazione finanziaria" (v. art. 13 L. 212/00 cit.);
  • attivare le procedure di autotutela volte a determinare l'annullamento d'ufficio - totale o parziale - di atti di accertamento o di riscossione notificati ai contribuenti, che risultino illegittimi o infondati;
  • rivolgere raccomandazioni ai dirigenti degli Uffici ai fini della tutela dei contribuenti e della migliore organizzazione dei servizi;
  • accedere agli Uffici finanziari per "controllare la funzionalità dei servizi di assistenza e di informazione al contribuente nonchè l'agibilità degli spazi aperti al pubblico" (v. art. 13 cit.)
  • richiamare gli Uffici al rispetto delle norme concernenti il diritto di informazione del contribuente e le corrette modalità di esecuzione delle verifiche fiscali sia da parte della Guardia di Finanza che di funzionari civili;
  • richiamare gli Uffici al rispetto dei termini previsti per il rimborso di imposte;
  • segnalare alle Autorità competenti, anche al fine dell'eventuale avvio del procedimento disciplinare nei confronti dei responsabili, i casi di particolare rilevanza in cui le disposizioni in vigore ovvero i comportamenti dell'Amministrazione determinano un pregiudizio dei contribuenti o conseguenze negative nei loro rapporti con l'Amministrazione.

Le segnalazioni ed istanze scritte dei contribuenti o di altri soggetti interessati, che intendono promuovere l'intervento del Garante, vanno depositate in carta libera presso la segreteria, con i documenti allegati o spediti a mezzo posta al suddetto indirizzo.

Allo scopo di agevolare l'attività del Garante e le comunicazioni della segreteria, è opportuno indicare, negli atti diretti all'Ufficio del Garante, oltre al codice fiscale e alla residenza (o al domicilio), anche il recapito telefonico e l'eventuale numero di fax dell'istante.

COME CONTATTARE IL GARANTE:

Garante del contribuente - Via Palestro 15 - 60122 Ancona
Tel. 071/9949205-206
Fax 06/50059247
E-mail: dr.marche.garante@agenziaentrate.it